La musica incontra il circo e la magia: Cadillac circus show alla Galleria dell’ombra

cadillac-circus-show-galleria-dell-ombra.jpg

da Brescia Today
Cadillac circus show alla galleria dell’ombra

25 febbraio 2016 08:08
Cadillac circus show alla galleria dell’ombra

Il surreale Stephen Hogan e le architetture sonore della chitarra di Luca Gallina, fanno di Cadillac Circus uno spettacolo unico nel suo genere. Il repertorio è composto da interludi strumentali e canzoni di autori contemporanei e non, rivisti da una originale prospettiva sonora. Campioni di chitarra real-time sono lo sfondo musicale su cui Stephen riversa la sua poliedricità artistica.

La formula musica, giocoleria e numeri di prestigio è piuttosto insolita,ma bastano pochi pezzi per rompere il ghiaccio e coinvolgere gli spettatori nello show. “Musica e giocoleria” – sostiene Stephen Hogan – “sono due tipi di arte che si compensano e convivono. È stato proprio il maestro Gallina a suggerirmi di inserire numeri e trucchi durante le esibizioni live, e così è nato il progetto Cadillac Circus”.

Gli artisti. Stephen Hogan, showman e cantante madrelingua inglese, in arte Slick Steve, con il chitarrista Alle B.Goode fonda a Brescia nel 2011 il quartetto esplosivo dei Gangsters col quale ha girato (e gira) per l’Italia con un mix esplosivo di blues, swing e rock’n’roll.

Il progetto è basato su una consapevole contaminazione artistica tra sonorità vintage e moderne, Swing, Rock’n Roll, Rhythm’n Blues e performance circensi, che spaziano dalla magia alla giocoleria. L’ asso nella manica del gruppo è lo spettacolo dal vivo, che riesce a trasformare un evento musicale in un vero e proprio “show” d’altri tempi!

Luca Gallina nasce a Lonato (BS), dove inizia gli studi di chitarra classica. Con la rock band Lady Oscar ha pubblicato il cd “Sulla bocca di tutti”. Ha partecipato ad “Arezzo Wave Love Festival” nell’edizione 1998 con la band Mexcal con cui ha pubblicato l’omonimo “Mexcal”. Con il gruppo bresciano Pincapallina ha partecipato al Festival di Sanremo del 2000 nella sezionenuove proposte e realizzato un album prodotto da Roberto Colombo per Columbia-Sony.

Nel 2002 comincia la collaborazione con l’artista texana Elizabeth Lee che darà poi origine al progetto Cozmic Mojo, partecipando ai più importanti festival come Pistoia Blues, Fat Tire Laax Festival, Ingolstadt Jazz Blues, Budapest Blues.

Nel 2008 inizia la collaborazione con Stephan Hogan dando vita al progetto Cadillac Circus, un interessante fusione tra musica, circo, magia e teatro.

Potrebbe interessarti: http://www.bresciatoday.it/eventi/brescia-concerto-cadillac-circus-show-galleria-dell-ombra-27-febbraio-2016.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/BresciaToday/201440466543150

Leave a Reply